Viola, adesso sì: terza vittoria consecutiva, battuta l'Udinese, decide Milenkovic

Sembra un'altra Fiorentina rispetto a quella dell'anno scorso e i risultati lo dimostrano. Terza vittoria consecutiva per la Fiorentina di Montella che vince una partita ostica in casa contro l'Udinese. Questa volta però non sono i soliti Chiesa e Ribery a finire nel tabellino marcatori, ma la vittoria è stata regalata da un colpo di testa di Milenkovic che batte Musso.

CRONACA La partita di oggi ha mostrato due squadre bloccate che, nella prima mezz'ora di gioco, hanno sofferto il caldo che ha abbracciato Firenze nella giornata di oggi. L'Udinese passa in vantaggio al minuto 34 quando Nestorovski anticipa il portiere viola, gol però annullato poco dopo dal VAR per un tocco sospetto con il braccio di Opoku. Le due sqaudre vanno negli spogliatoi con il risultato fermo sullo 0 a 0. Il secondo tempo ci fa vedere un match molto più divertente con la Fiorentina e l'Udinese alla disperata ricerca del gol del vantaggio che arriverà solo al minuti 72. Stacco imperioso di Milenkovic che trova il tempo di saltare tra Samir e Opoku, segnando così il gol della vittoria gigliata.

TEMPO DI BILANCI I ragazzi di Montella trovano la terza vittoria nelle ultime partite e che, dopo il turno di sosta per le nazionali, affronteranno la trasferta al Rigamonti di Brescia. I ragazzi di Tudor non riescono a ripetere la buona prestazione vista nella vittoria casalinga contro il Bologna della settimana scorsa, friulani che al prossimo turno affronteranno in casa il Torino di Mazzarri.